Skin ADV

Philips: L'utile crolla nel quarto trimestre, tagliati i target per il 2016

Philips: L'utile crolla nel quarto trimestre, tagliati i target per il 2016
Il logo di Philips. ©360b - Shutterstock

Philips si attende per il 2015 nuovi costi di ristrutturazione per €300-400 milioni.

Philips (NL0000009538) ha comunicato oggi che il suo utile netto è calato nel quarto trimestre del 2014 del 67,5% a €134 milioni. A pesare sono stati i costi di ristrutturazione ed i problemi della divisione Healthcare.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

L'Ebita di Philips è calato nel quarto trimestre del 66,8% a €262 milioni. I ricavi sono aumentati del 2,2% a €6,54 miliardi.

Philips, che vuole scindersi in due parti scoroporando la divisione Lighting, si attende per il 2015 nuovi costi di ristrutturazione per €300-400 milioni. Il conglomerato olandese prevede per quest'anno un miglioramento dei margini ed un aumento dei ricavi ma ha avvertito che non riuscirà a raggiungere i suoi target per il 2016.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro