La Germania avverte: "La troika non si tocca"

La Germania avverte:
Wolfgang Schaeuble, il ministro tedesco delle Finanze. ©Yiannis Kourtoglou - Shutterstock

Per il governo tedesco non c'è alcuna neccessità di rivedere il meccanismo. Berlino ha indicato che i controlli della troika sono previsti dai contratti.

CONDIVIDI

La Germania ha avvertito che la troika non si tocca. Berlino non vede "alcuna neccessità di rivedere questo meccanismo", ha dichiarato oggi Christiane Wirtz, la vice portavoce del governo tedesco. Wirtz ha aggiunto che l'esecutivo non ha ricevuto alcuna indicazione che la Commissione Europea voglia abolirla.

Una portavoce del ministero delle Finanze tedesco ha da parte sua sottolineato che controlli come quelli effettuati dalla troika sono previsti dai contratti dell'ESM (European Stability Mechanism), il fondo permanente salva-Stati. "Ciò non può essere cambiato unilateralmente", ha spiegato.

Il nuovo governo greco guidato da  Alexis Tsipras ha indicato più volte di non voler più lavorare con la troika, l'istituzione formata dagli emissari della BCE, dell'FMI e dell'UE per gestire il salvataggio di Atene. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario tedesco "Handelsblatt", il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, vorrebbe andare incontro a Tsipras e starebbe considerando una riforma della troika.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro