eToro

Le borse europee chiudono sopra i minimi, male BNP Paribas

Le borse europee chiudono sopra i minimi, male BNP Paribas
La maggior parte delle borse europee ha chiuso in ribasso. © Shutterstock

Madrid ha perso lo 0,4%, Francoforte lo 0,1% e Zurigo lo 0,7%. Lievi rialzi per Londra e Parigi. La Borsa di Atene ha perso il 3,4%.

La maggior parte delle principali borse europee ha chiuso oggi in ribasso. L'IBEX 35 a Madrid ha perso lo 0,4%, il DAX a Francoforte lo 0,1% e lo SMI a Zurigo lo 0,7%. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1% e il CAC40 a Parigi lo 0,2%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,2%.

La BCE ha comunicato nella tarda serata di ieri che non accetterà più l’uso di bond greci come collaterali. La notizia ha fatto riaumentare i timori legati alla situazione di Atene. L'indice ASE ha perso nella capitale greca il 3,4%.

Nel pomeriggio le borse del Vecchio Continente hanno recuperato terreno grazie al positivo andamento di Wall Street.

BNP Paribas (FR0000131104) ha perso il 3,7%. La banca francese ha avvertito che l'aumento delle imposte e le nuove disposizioni normative avranno un impatto di circa -€500 milioni sul suo utile del 2016.

AstraZeneca (GB0009895292) ha perso il 3,4%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato per il quarto trimestre una perdita di $321 milioni ed un calo dei ricavi del 2%.

Munich Re (DE0008430026) ha perso lo 0,9%. L'utile del primo gruppo di riassicurazioni al mondo è sceso nel quarto trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

BT Group (GB0030913577) ha guadagnato il 4,5%. L'operatore telefonico ha raggiunto un accordo Deutsche Telekom (DE0005557508) e Orange (FR0000133308) per l'acquisto della loro joint venture Everything Everywhere (EE) per 12,5 miliardi di sterline.

I petroliferi hanno beneficiato del rimbalzo del prezzo del petrolio. BP (GB0007980591) ha guadagnato l'1,1% e Total (FR0000120271) lo 0,7%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X