Le borse europee accelerano al rialzo su accordo Ucraina

Le borse europee accelerano al rialzo su accordo Ucraina
Le borse europee hanno accelerato al rialzo. © iStockPhoto

Volano Credit Suisse, Renault e Rio Tinto. Male EdF. Scende Siemens.

CONDIVIDI

Dopo un'incerta apertura le borse europee hanno accelerato al rialzo. Madrid guadagna l'1,9% ed è la migliore. Al vertice di Minsk è stato trovato un accordo per un cessate il fuoco nell'Ucraina orientale a partire dal 15 febbraio. La notizia ha fatto aumentare la tendenza al rischio tra gli investitori.

Credit Suisse (CH0012138530) sale del 9%. La banca svizzera ha annunciato oggi di aver chiuso il quarto trimestre del 2014 con un utile netto di CHF 921 milioni. Gli analisti avevano previsto CHF 870 milioni.

Renault (FR0000131906) sale del 9,6%. Il costruttore di auto ha triplicato nel 2014 l'utile ed annunciato un aumento del suo dividendo a €1,90 per azione.

Rio Tinto (GB0007188757) guadagna il 3,6%. Il gruppo minerario ha aumentato lo scorso anno l'utile più di quanto atteso dagli analisti ed annunciato un programma di buyback da $2 miliardi.

Siemens (DE0007236101) perde lo 0,1%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Equal-weight" ad "Underweight". Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

EdF (FR0010242511) perde il 4,1%. Il colosso elettrico ha aumentato lo scorso anno l'utile netto a €3,7 miliardi. Gli analisti avevano previsto €4,2 miliardi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro