eToro

Le borse europee azzerano le perdite

Le borse europee azzerano le perdite
Le borse europee hanno azzerato le perdite. © Shutterstock

Bene i minerari ed i petroliferi. Scendono Orange, Kering e CaixaBank.

Le principali borse europee hanno azzerato le perdite. Il Ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis ha dichiarato di essere fiducioso che nei prossimi due giorni sarà possibile raggiungere un accordo con Bruxelles. A sostenere il mercato è anche l'aumento dell'indice ZEW tedesco a gennaio.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

I minerari ed i petroliferi beneficiano dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario  Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna il 2,3% e BHP Billiton (GB0000566504)l'1,8%. Nel settore petrolifero Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) guadagna l'1,4% e Total (FR0000120271) lo 0,9%.

Orange (FR0000133308) scende del 2,1%. L'operatore telefonico francese ha avvertito di attendersi per quest'anno un calo del suo utile.

Telefónica (ES0178430E18) perde lo 0,6%. Il gruppo telefonico spagnolo ha annunciato una svalutazione di €2,8 miliardi sulle sue attività in Venezuela.

Kering (FR0000121485) perde il 2,2%. L'impresa madre di Gucci ha avvertito che la debolezza dell'euro e la forza del dollaro potrebbero pesare nel primo semestre sui suoi margini.

CaixaBank (ES0140609019) scende del 2,1%. La terza maggiore banca spagnola ha lanciato un'Opa da circa €1,1 miliardi sulla quota di maggioranza di Banco BPI (PTBPI0AM0004).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X