Borsainside.com

Peugeot riduce la perdita nel 2014, ricavi in lieve crescita

Peugeot riduce la perdita nel 2014, ricavi in lieve crescita
Peugeot è tornata a crescere nel 2014. ©Oliver Hoffmann - Shutterstock

Peugeot prevede che la domanda aumenterà quest'anno in Europa dell'1% e in Cina del 7%.

Peugeot (FR0000121501) ha comunicato oggi di aver ridotto nel 2014 la sua perdita rispetto al 2013 da €2,23 miliardi a €555 milioni. L'utile operativo ricorrente si è attestato a €905 milioni, contro il rosso di €364 milioni dell'anno precedente. Il costruttore di auto ha beneficiato del taglio dei suoi costi e della forte domanda in Cina.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I ricavi sono saliti leggermente, da €53,08 a €53,61 miliardi. Le vendite a livello globale sono cresciute del 4,3% a 2,94 milioni di unità. Il cash flow operativo è balzato a €2,18 miliardi, da -€426 miliardi nel 2013.

La sola divisione dell'auto ha registrato un utile operativo ricorrente di €63 milioni, contro la perdita di €1,05 miliardi del 2013. Il margine operativo è stato pari allo 0,2%. Peugeot ha come target un margine operativo del 2% entro il 2018.

Peugeot prevede che la domanda aumenterà quest'anno in Europa dell'1% e in Cina del 7%. Il gruppo francese si attende d'altra parte che la domanda nell'America Latina e in Russia scenderà significativamente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS