Borsainside.com

Borse europee: Chiusura negativa, Madrid in maglia nera

Borse europee: Chiusura negativa, Madrid in maglia nera
Le borse europee hanno chiuso in rosso. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,7%, Parigi l'1%, Francoforte l'1,1%, Zurigo l'1,1% e Madrid l'1,5%. Vendite sul settore dell'auto. Male Barclays.

Le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,7%, CAC40 a Parigi l'1%, il DAX a Francoforte l'1,1%, lo SMI a Zurigo l'1,1% e l'IBEX 35 a Madrid l'1,5%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dell'1,2%.

Le borse del Vecchio Continente hanno incrementato le perdite nel pomeriggio a causa del debole andamento di Wall Street. In assenza di nuovi impulsi sono scattate oggi delle prese di beneficio. Molti investitori non hanno voluto correre rischi in vista degli importanti appuntamenti macroeconomici in programma nei prossimi giorni.

Barclays (GB0031348658) ha perso il 3,2%. La banca britannica ha aumentato la perdita nel quarto trimestre.

Glencore (JE00B4T3BW64) ha perso il 3,1%. I ricavi e l'utile netto del gruppo minerario sono calati lo scorso anno.

I deludenti dati sulle vendite negli USA hanno pesato sul settore dell'auto. BMW (DE0005190003) ha perso il 2,8%, Renault (FR0000131906) il 2,6% e Volkswagen (DE0007664039) il 2,4%.

Vivendi (FR0000127771) ha guadagnato l'1,4%. Il finanziere Vincent Bolloré ha aumentato la sua partecipazione nel gruppo dei media all'8,2%.

Merck KGaA(DE0006599905) ha guadagnato lo 0,5%. Il gruppo chimico e farmaceutico tedesco ha aumentato nel quarto trimestre del 2014 l'Ebitda adjusted più di quanto atteso dagli analisti.

Vallourec (FR0000120354) ha guadagnato il 4%. Sul mercato circola la voce che il produttore di tubi d'acciaio sia nel mirino di un grande rivale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS