Forex: L'euro scende anche sotto quota 1,08 dollari

Forex: L'euro scende anche sotto quota 1,08 dollari
L'euro continua ad indebolirsi. © Shutterstock

La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,0785 dollari. Minimi da settembre 2003.

L'euro continua ad indebolirsi. La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,0785 dollari. Si tratta del più basso livello dal settembre del 2003.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,0860 (venerdì: 1,0963). Dalla fine di febbraio la moneta unica ha perso rispetto al biglietto verde circa il 5%. Questa accelerazione ribassista è stata causata soprattutto dalla politica monetaria ultra-espansiva della BCE. Proprie ieri è partito il programma di allentamento quantitativo. L'Eurotower vuole acquistare asset per €60 miliardi al mese fino al settembre 2016 o fino a quando l'inflazione non tornerà nei pressi del 2%.

Ulteriore pressione arriva dagli USA. Un rialzo dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve è sempre più vicino dopo che i recenti dati hanno segnalato che la crescita economica sta accelerando. Ciò rafforza il dollaro, che continua a salire, non solo rispetto all'euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS