Euro ancora giù, sotto 1,05 dollari

Euro ancora giù, sotto 1,05 dollari
L'euro continua a scendere. © Shutterstock

La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,0494 dollari. Minimi da gennaio 2003.

L'euro resta sotto pressione. La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,0494 dollari. Si tratta del più basso livello dal gennaio del 2003.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,0578 (lunedì: 1,0738).

Sulla moneta unica pesa la divergenza di politica monetaria tra la BCE e la Federal Reserve. Mentre l'Eurotower ha iniziato lunedì scorso ad acquistare asset nell'ambito del suo primo programma di allentamento quantitativo, una stretta monetaria negli USA è sempre più vicina. Molti analisti si attendono che la Fed eliminerà nella sua riunione della prossima settimana la parola "paziente" dalla forward guidance. Ciò implicherebbe un rialzo dei tassi d'interesse già a giugno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS