Borse europee quasi tutte positive, brilla Londra

Borse europee quasi tutte positive, brilla Londra
Quasi tutte le principali borse europeee hanno chiuso in rialzo. © iStockPhoto

Il FTSE 100 ha guadagnato l'1,6%. In ripresa i petroliferi. Vola Standard Chartered.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hano chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l'1,6%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,2%, il CAC40  a Parigi lo 0,1% e lo SMI a Zurigo lo 0,6%. Il DAX a Francoforte ha perso lo 0,5%.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,1%.

Le borse del Vecchio Continente si sono rafforzate nelle ultime ore di contrattazione. Il governo britannico ha alzato le sue previsioni di crescita. La Banca centrale della Svezia ha inoltre tagliato a sorpresa ancora i suoi tassi d'interesse.

Inditex (ES0148396015) ha guadagnato il 3,5%. Il leader mondiale dell'abbigliamento ha aumentato lo scorso esercizio l'utile del 5% ed indicato che il primo trimestre è iniziato positivamente.

Standard Chartered (GB0004082847) ha guadagnato l'8,1%. Barclays ha alzato il suo rating sul titolo della rivale da "Equal-weight" ad "Overweight".

I petroliferi hanno registrato una ripresa nonostante il nuovo calo del prezzo del petrolio. BP (GB0007980591) ha guadagnato il 2,4% e Total(FR0000120271) l'1,8%.

L'Oréal (FR0000120321) ha perso lo 0,9%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del maggiore produttore al mondo di cosmetici da "Buy" a "Neutral".

BMW (DE0005190003) ha perso il 4,2%. Il costruttore di auto si attende per il 2015 un rallentamento della crescita degli utili.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro