Le borse europee chiudono deboli, pesano dati USA

Le borse europee chiudono deboli, pesano dati USA
Le borse europee hanno chiuso deboli. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,3%, Madrid lo 0,7%, Parigi lo 0,7% e Francoforte l'1%. Vendite sul settore dell'auto. Bene Roche.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,3%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,7%, il CAC40 a Parigi lo 0,7% e il DAX a Francoforte l'1%. Lo SMI a Zurigo ha guadagnato lo 0,7%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,8%.

Le borse del Vecchio Continente si sono indebolite nel pomeriggio. I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA hanno deluso le attese e fatto aumentare i timori dei mercati relativi allo stato di salute della prima economia mondiale. In particolare l'indice Michigan sulla fiducia dei consumatori statunitensi è precipitato a maggio ai minimi da sette mesi.

La forza dell'euro ha penalizzato il settore dell'auto. BMW (DE0005190003) ha perso il 2,5%, Michelin (FR0000121261) l'1,1% e Volkswagen (DE0007664039) il 2,3%.

Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha perso l'1%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) l'1,3% e Total (FR0000120271) l'1,8%. Il prezzo del petrolio è sceso anche oggi.

ArcelorMittal (LU0323134006) ha guadagnato l'1%. Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo del maggiore produttore al mondo di acciaio a "Buy".

Roche (CH0012032048) ha guadagnato l'1,8% dopo che gli studi su due farmaci anticancro hanno mostrato dei risultati molto promettenti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro