OCSE taglia stime crescita globale, rallentano gli Stati Uniti

L’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha tagliato le sue stime di crescita per l’economia globale a causa del rallentamento registrato nel primo trimestre.

L’organizzazione con sede a Parigi prevede ora per il 2015 un aumento del PIL globale del 3,1%, dal +3,6% stimato a novembre. La stima per il 2016 è stata rivista al 3,8% dal 3,9%.

L’OCSE si attende che la crescita globale accelererà grazie ai bassi prezzi del petrolio, alle espansive politiche monetarie e alla riduzione del drenaggio fiscale nelle grandi economie. Il segretario generale Angel Gurria ha tuttavia avvertito che il ritmo della ripresa rimane debole e che gli investimenti devono ancora decollare.

Le stime per gli Stati Uniti sono state riviste a +2% e +2,8% contro +3,1% e +3%.

Per la zona euro l’OCSE continua ad attendersi per quest’anno una crescita dell’1,4%, mentre la stima per il 2016 è stata alzata a +2,1% da +2%.

La sola Italia vede confermato per il 2015 il +0,6% indicato nel precedente rapporto, mentre il 2016 sale a +1,5% da +1,3%.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.