Borsainside.com

Borse europee: Chiusura in ribasso su timori Grecia

Borse europee: Chiusura in ribasso su timori Grecia
Le borse europee hanno chiuso in ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,7%, Zurigo lo 0,5%, Parigi lo 0,6%, Madrid lo 0,6% e Francoforte lo 0,4%. Vendite su minerari e petroliferi.

Le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,7%, lo SMI a Zurigo lo 0,5%, il CAC40 a Parigi lo 0,6%, l'IBEX a Madrid lo 0,6% e il DAX a Francoforte lo 0,4%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,6%.

La persistente incertezza relativa al futuro della Grecia ha frenato la tendenza al rischio tra gli investitori. I sondaggi sul referendum di domenica vedono un testa a testa con un lieve vantaggio dei "sì". Oggi il premier greco Alexis Tsipras ha di nuovo invitato i suoi concittadini a rigettare le proposte dei creditori.

Alle borse del Vecchio Continente sono mancati inoltre gli impulsi di Wall Street, oggi chiusa per la festività dell'Independence Day.

La debolezza dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i settori minerario e petrolifero. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso l'1,7% e BHP Billiton (GB0000566504) l'1,9%. Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha perso lo 0,7% e Total (FR0000120271) lo 0,5%.

Royal Bank of Scotland (GB00B7T77214) ha perso l'1,9%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" le autorità statunitensi avrebbe detto alla banca che potrebbe pagare fino a $13 miliardi se dovesse perdere il contenzioso legale relativo alla vendita di mutui ipotecari.

K+S (DE0007162000) ha guadagnato il 4,4%. Potash (CA73755L1076) ha indicato di non voler rinunciare all'acquisizione del gruppo tedesco dopo che quest'ultimo ha rifiutato una sua offerta di €41 per azione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS