Grecia: Tsipras invia a Eurogruppo piano di riforme da 12 miliardi

Grecia: Tsipras invia a Eurogruppo piano di riforme da 12 miliardi
Il futuro della Grecia è nelle mani dei partner europei. © Shutterstock

Atene, che ha fatto importanti concessioni, chiede ai creditori altri 53,5 miliardi.

CONDIVIDI

Due ore e mezza prima della mezzanotte, il termine ultimo posto dai partner europei, il governo greco ha inviato all'Eurogruppo l'atteso pacchetto di riforme.

Nel documento, lungo 13 pagine, Atene ha fatto importanti concessioni. Tra le misure proposte ci sono l'introduzione dell'Iva per le isole entro la fine del 2016, l'aumento dell'Iva per ristoranti e hotel, l'aumento delle tasse per le societa' e per gli armatori, la graduale riduzione delle baby pensioni e tagli alla difesa.

Attraverso il piano, che ricorda molto quello offerto ultimamente da Bruxelles, Alexis Tsipras spera di racimolare €12 miliardi in due anni. In cambio delle riforme proposte, la Grecia chiede ai creditori altri €53,5 miliardi per onorare i propri debiti fino al giugno del 2018 e lo sblocco di un pacchetto di investimenti di €35 miliardi per la crescita. Il governo greco chiede inoltre ai suoi partner europei di rivedere l'obiettivo primario di un surplus per i prossimi 4 anni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Jeroen Dijsselbloem, il presidente dell'Eurogruppo, ha fatto sapere che non si pronuncerà sul piano finchè l'ex troika non avrà completato il suo esame.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption