UBS, utile secondo trimestre +53%, sopra attese

UBS, utile secondo trimestre +53%, sopra attese
UBS ha registrato lo scorso trimestre una solida crescita. ©360b - Shutterstock

UBS ha beneficiato del taglio dei suoi costi e forte aumento dell'attività di trading con azioni.

CONDIVIDI

UBS (CH0024899483) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2015 il suo utile netto è aumentato del 53% a CHF 1,21 miliardi. Gli analisti avevano previsto circa CHF 878 milioni. La banca svizzera ha beneficiato del taglio dei suoi costi e forte aumento dell'attività di trading con azioni.

L'utile ante imposte si è attestato a CHF 1,76 miliardi, in crescita del 44% rispetto al secondo trimestre del 2014.

L'utile prima delle tasse della divisione Wealth Management è raddoppiato a CHF 756 milioni. La raccolta netta si è attestata a CHF 1,8 miliardi.

L'utile prima delle tasse della divisione Wealth Management Americas è sceso del 9% a CHF 191 milioni. L'utile prima delle tasse di Retail & Corporate è cresciuto del 12% a CHF 397 milioni e quello di Global Asset Management del 24% a CHF 130 milioni.

L'utile prima delle tasse nell'Investment Banking è calato del 2% a CHF 551 milioni. I ricavi derivanti dall'attività di trading con azioni sono aumentati del 30% a CHF 1,13 miliardi. Si tratta del più alto livello dal 2012.

Sul fronte patrimoniale il Common Equity Tier 1 ad applicazione integrale secondo Basilea III è salito al 14,4% dal 13,7% di fine marzo.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro