Le borse europee iniziano settembre con un tonfo

Le borse europee iniziano settembre con un tonfo
Le borse europee hanno chiuso in forte ribasso. © iStockPhoto

Londra ha perso il 3%, Parigi il 2,4%, Madrid il 2,6%, Francoforte il 2,4% e Zurigo il 2,3%. A picco i settori del lusso e dell'industria mineraria.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 3%, Il CAC40 a Parigi il 2,4%, l'IBEX a Madrid il 2,6%, il DAX a Francoforte il 2,4% e lo SMI a Zurigo il 2,3%.

L'EuroStoxx 50 , l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2,5%.

I timori relativi alla debolezza dell'economia della Cina sono ulteriormente aumentati. L'indice PMI della CFLP (China Federation of Logistics and Purchasing) relativo al settore manifatturiero cinese è sceso ad agosto a 49,7 punti. Si tratta del più basso livello da tre anni.

I settori del lusso e dell'industria mineraria, che sono particolarmente esposti in Cina, sono crollati. Nel settore del lusso Burberry (GB0031743007) ha perso il 5% e Kering (FR0000121485) il 5,6%. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 7,6% e BHP Billiton (GB0000566504) il 6,7%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro