Borse europee chiudono pesanti, Francoforte la peggiore

Borse europee chiudono pesanti, Francoforte la peggiore
Le borse europee hanno chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso l'1,3%, Zurigo l'1,3%, Parigi il 2,6%, Madrid il 2,6% e Francoforte il 3,1%. Bancari sotto pressione. Male Siemens.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso l'1,3%, lo SMI a Zurigo l'1,3%, il CAC40 a Parigi il 2,6%, l'IBEX a Madrid il 2,6% e il DAX a Francoforte il 3,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 3%.

La decisione della Fed di lasciare ancora i suoi tassi invariati ha fatto aumentare drammaticamente i timori relativi allo stato di salute dell'economia globale.

Tra i singoli settori la peggiore performance l'hanno registrata i bancari. Barclays (GB0031348658) ha perso il 2,8%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 4,4%, BNP Paribas (FR0000131104) il 4,8% e Credit Suisse (CH0012138530) il 4%.

L'apprezzamento dell'euro ha penalizzato il settore dell'auto. Daimler (DE0007100000) ha perso il 4,3%, Renault (FR0000131906) il 4,2% e Volkswagen (DE0007664039) il 3,2%.

Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha perso il 3,5%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) il 3,4% e Total (FR0000120271) il 2,9%. Il prezzo del petrolio è sceso oggi significativamente. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Siemens (DE0007236101) ha perso il 4,3%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Buy" a "Neutral".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption