Borsainside.com

Le borse europee chiudono deboli, ancora male Volkswagen

Le borse europee chiudono deboli, ancora male Volkswagen
Le borse europee hanno chiuso deboli. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,8%, Parigi lo 0,3%, Francoforte lo 0,4% e Zurigo lo 0,7%. Vendite sui farmaceutici. Crolla Wolseley.

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,8%, il CAC40 a Parigi lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,4% e lo SMI a Zurigo lo 0,7%. L'IBEX a Madrid ha chiuso invariato.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,3%.

La seduta è stata volatile. Le borse del Vecchio Continente hanno tentato una reazione senza avere però successo. Gli investitori restano diffidenti a causa del rallentamento dell'economia cinese, dell'incertezza relativa al primo rialzo dei tassi da parte della Fed e dello scandalo dei motori diesel.

Nel settore farmaceutico AstraZeneca (GB0009895292) ha perso l'1,2%, GlaxoSmithKline (GB0009252882) l'1%, Novartis (CH0012005267) l'1,6% e Sanofi (FR0000120578) l'1,6%. A pesare sono stati i crescenti timori su un maggiore controllo sui prezzi dei farmaci.

Volkswagen (DE0007664039) ha perso il 4,1%. Dopo il "Dieselgate" il gruppo tedesco ha annunciato il richiamo di 5 milioni di veicoli del proprio marchio.

Wolseley (GB0009764027) ha perso il 12,5%. Il leader mondiale degli articoli idraulici ha tagliato le stime sui ricavi per il corrente semestre.

Dopo il crollo di ieri Glencore (JE00B4T3BW64) ha guadagnato il 17%. Il gruppo minerario ha comunicato di non avere problemi di liquidità e che il suo business rimane finanziariamente robusto.

RWE (DE0007037129) ha guadagnato il 5,8%. Un alto funzionario della CDU, partito della cancelliera Angela Merkel, ha proposto di concedere aiuti statali alla compagnia per aiutarla a superare la "svolta energetica".

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS