Borsainside.com

Borse europee quasi tutte positive, i farmaceutici pesano su Zurigo

Borse europee quasi tutte positive, i farmaceutici pesano su Zurigo
Quasi tutte le principali borse europeee hanno chiuso in rialzo. © iStockPhoto

Londra ha guadagnato lo 0,2%, Madrid lo 0,7%, Parigi lo 0,1% e Francoforte lo 0,7%. Zurigo ha perso l'1,4%. Ancora bene il settore dell'auto.

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,2%, l'IBEX a Madrid lo 0,7%, il CAC40 a Parigi lo 0,1% e il DAX a Francoforte lo 0,7%. Lo SMI a Zurigo ha perso l'1,4%.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,2%.

Gli investitori continuano a scommettere che l'espansiva politica monetaria delle banche centrali sosterrà i mercati. Oggi il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha invitato la Fed a rinviare il rialzo dei tassi a causa degli elevati rischi per i Paesi emergenti.

Il settore dell'auto ha brillato anche oggi. BMW (DE0005190003) ha guadagnato il 4,3%, Peugeot (FR0000121501) il 2,8%, Renault (FR0000131906) il 6,8% e Volkswagen (DE0007664039) il 7,1%.

BHP Billiton (GB0000566504) e Rio Tinto (GB0007188757) hanno guadagnato rispettivamente il 4,6% e il 7,5%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sui due gruppi minerari ad "Overweight".

I farmaceutici hanno guidato la lista dei ribassi. AstraZeneca (GB0009895292) ha perso il 2,1%, GlaxoSmithKline (GB0009252882) l'1,7%, Novartis (CH0012005267) il 2,4%, Roche (CH0012032048) il 3,6% e Sanofi (FR0000120578) il 2,3%. Gli investitori temono che gli USA possano incrementare i controlli sui prezzi dei farmaci.

SABMiller (GB0004835483) ha guadagnato lo 0,3%. Il produttore di birra ha rifiutato un'offerta da 68,2 miliardi di sterline del rivale Anheuser-Busch InBev (BE0003793107).

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS