Borsainside.com

Le borse europee chiudono ancora negative, male ASML

Le borse europee chiudono ancora negative, male ASML
Pollice verso il basso per le borse europee. © Shutterstock

Londra ha perso l'1,2%, Madrid lo 0,8%, Parigi lo 0,7%, Francoforte l'1,2% e Zurigo lo 0,9%. Vendite sul settore del commercio al dettaglio.

Tutte le principali borse europee hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso l'1,2%, l'IBEX a Madrid lo 0,8%, il CAC40 a Parigi lo 0,7%, il DAX a Francoforte l'1,2% e lo SMI a Zurigo lo 0,9%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,9%.

I timori relativi al rallentamento dell'economia cinese sono ulteriormente aumentati. I prezzi al consumo sono aumentati a settembre in Cina meno di quanto atteso dagli economisti. I prezzi alla produzione sono scesi per il quarantatreesimo mese di fila.

Sulle borse del Vecchio Continente ha pesato nelle ultime ore di contrattazione il negativo andamento di Wall Street. Gli indici statunitensi si sono indeboliti dopo che Wal-Mart (US9311421039) ha lanciato un profit warning. Nel settore europeo del commercio al dettaglio Carrefour (FR0000120172) ha perso l'1,6%, Metro (DE0007257503) lo 0,9% e Tesco (GB0008847096) lo 0,8%.

ASML (NL0000334365) ha perso il 4,4%. Il primo fornitore europeo di impianti per la produzione di semiconduttori, ha avvertito di attendersi per il corrente trimestre un calo sequenziale dei ricavi.

Fresnillo (GB00B2QPKJ12) ha guadagnato il 2,3%. Il gruppo minerario ha espresso ottimismo sul raggiungimento del suoi target di produzione nel 2015.

Vonovia (DE000A1ML7J1) ha perso il 5,2%. Il maggiore gruppo immobiliare tedesco ha fatto un'offerta per il rivale Deutsche Wohnen (DE000A0HN5C6).

La debolezza del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. BP (GB0007980591) ha perso l'1,3% e Total (FR0000120271) lo 0,6%.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS