Draghi: BCE studierà a dicembre se cambiare entità QE

Draghi: BCE studierà a dicembre se cambiare entità QE
Mario Draghi, il presidente della BCE. © Shutterstock

Secondo Draghi le aspettative di inflazione sarebbero calate nel breve termine.

CONDIVIDI

La BCE esaminerà a dicembre se cambiare l'entità del programma di allentamento quantitativo (QE). Lo ha dichiarato Mario Draghi al termine della riunione del Consiglio Direttivo dell'Eurotower.

Il piano d'acquisto di asset "dovrà essere riesaminato a dicembre", sulla base delle nuove previsioni su economia e inflazione da parte dello staff della BCE.

Draghi ha avvertito che la domanda estera è debole a causa del rallentamento nei Paesi emergenti, mentre la domanda interna resta stabile, sostenuta dal calo del prezzo del petrolio e dalla politica monetaria.

Secondo Draghi le aspettative di inflazione sarebbero calate nel breve termine, mentre lo scenario di medio periodo sarebbe sostanzialmente invariato. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

In questo contesto la BCE è ancora pronta ad agire. Il programma di allentamento quantitativo sarà esteso, se necessario. Draghi ha tuttavia sottolineato che la politica monetaria non può risolvere da sola tutti i problemi. La ripresa dovrebbe essere supportata da riforme strutturali, soprattutto nel mercato del lavoro.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption