Borse europee: Chiusura in rosso, a picco BASF

Borse europee: Chiusura in rosso, a picco BASF
Pollice verso il basso per le borse europee. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,8%, Parigi l'1%, Zurigo lo 0,7%, Madrid l'1,5% e Francoforte l'1%. Ancora vendite su minerari e petroliferi.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi in rosso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,8%, il CAC40 a Parigi l'1%, lo SMI a Zurigo lo 0,7%, l'IBEX a Madrid l'1,5% e il DAX a Francoforte l'1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dell'1%.

Gli utili delle compagnie industriali cinesi sono calati anche a settembre. La notizia ha fatto riaumentare i timori dei mercati relativi al rallentamento della seconda economia mondiale. Gli investitori sono stati inoltre restii a correre rischi in attesa delle indicazioni che arriveranno domani dalla fed.

Le vendite hanno colpito anche oggi soprattutto i titoli dei produttori di materie prime. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 5,7% e Glencore (JE00B4T3BW64) il 3,4%. Tra i petroliferi Repsol (ES0173516115) ha perso il 3,9% e Total (FR0000120271) il 2,2%.

BASF (DE0005151005) ha perso il 4,7%. Il maggiore gruppo chimico a livello mondiale ha tagliato le sue stime per il 2015.

Novartis (CH0012005267) ha perso l'1,6%. L'utile ed i ricavi del gruppo farmaceutico sono calati nel terzo trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Air Liquide (FR0000120073) ha guadagnato lo 0,7%. La crescita organica del primo produttore al mondo di gas industriali ha accelerato nel terzo trimestre.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro