Borse europee: Prevale il segno più, bene minerari e petroliferi

Borse europee: Prevale il segno più, bene minerari e petroliferi
La maggior parte delle borse europee ha chiuso in rialzo. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,3%, Madrid lo 0,5% e Parigi lo 0,4%. Invariate Francoforte e Zurigo. Male UBS e Standard Chartered.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse europee ha chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,3%, l'IBEX a Madrid lo 0,5% e il CAC40 a Parigi lo 0,4%. Lo SMI a Zurigo e il DAX a Francoforte sono rimasti invariati.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,2%.

A sostenere le borse del Vecchio Continente è stata soprattutto la positiva performance dei titoli dei produttori di materie prime. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 3,2% e BHP Billiton (GB0000566504) il 3,2%. Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha guadagnato il 3,9% e Total (FR0000120271) il 3,6%.

UBS (CH0024899483) ha perso il 4,3%. La prima banca svizzera ha posticipato di un anno il suo obiettivo di un ROTE (rendimento del patrimonio tangibile) del 15%.

Standard Chartered (GB0004082847) ha perso il 6,7%. La banca britannica ha chiuso a sorpresa il terzo trimestre in rosso ed annunciato un aumento di capitale da 3,3 miliardi di sterline.

Volkswagen (DE0007664039) ha perso l’1,5%. Secondo l’EPA (Environmental Protection Agency), l’agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente, il gruppo tedesco avrebbe manipolato anche i motori diesel V6 da 3 litri installati sui modelli premium delle sussidiarie AUDI (DE0006757008) e Porsche (DE000PAH0038).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro