Borse europee: Chiusura in ribasso, Zurigo la peggiore

Borse europee: Chiusura in ribasso, Zurigo la peggiore
Le borse europee hanno chiuso in ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,5%, Zurigo l’1%, Francoforte lo 0,3%, Madrid lo 0,1% e Parigi lo 0,4%. Vendite sui minerari e petroliferi.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,5%, lo SMI a Zurigo l’1%, il DAX a Francoforte lo 0,3%, l'IBEX a Madrid lo 0,1% e il CAC40 a Parigi lo 0,4%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,2%.

A pesare sulle borse del Vecchio Continente è stata la debole performance dei minerari e dei petroliferi. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso l’1,2% e BHP Billiton (GB0000566504) l’1,6%. Nel settore petrolifero Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha perso lo 0,5% e Total (FR0000120271) l’1,1%. I prezzi delle materie prime sono scesi a causa della forza del dollaro e dei timori legati al rallentamento dell’economia cinese.

ArcelorMittal (LU0323134006) ha perso il 4,4%. Barclays ha tagliato il suo rating sul titolo del maggiore produttore mondiale di acciaio da “Overweight” a “Equal-weight”.

Credit Suisse (CH0012138530) ha perso il 2,9%. La banca svizzera ha completato la prima parte del suo aumento di capitale da CHF 6 miliardi.

Il settore della difesa ha beneficiato delle persistenti tensioni geopolitiche. BAE Systems (GB0002634946) ha guadagnato l’1% e Thales (FR0000121329) lo 0,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Wincor Nixdorf (DE000A0CAYB2) ha guadagnato il 5,9%. Diebol (US2536511031) ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare il produttore tedesco di bancomat e registratori di cassa.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption