Borse europee chiudono ancora negative, peggior settimana da agosto 2010

Borse europee chiudono ancora negative, peggior settimana da agosto 2010
Le borse europee hanno chiuso anche oggi negative. © iStockPhoto

Londra ha perso lo 0,7%, Parigi l’1,6%, Madrid l’1,7%, Francoforte l’1,3% e Zurigo il 2,3%. Male i petroliferi ed i bancari.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso anche oggi negative. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,7%, il CAC40 a Parigi l’1,6%, l'IBEX 35 a Madrid l’1,7%, il DAX a Francoforte l’1,3% e lo SMI a Zurigo il 2,3%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dell’1,7%. Durante l’intera settimana l’EuroStoxx 50 ha perso più del 7%. Si è trattato della peggiore performance settimanale dall’agosto del 2011.

I positivi dati sull’occupazione negli USA hanno potuto sostenere solo temporaneamente le borse del Vecchio Continente. A pesare è stato il nuovo calo del prezzo del petrolio. Il declino delle quotazioni dell’oro nero viene interpretato dai mercati come un segnale della debolezza dell’economia mondiale.

Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha perso il 2,7%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) il 5,5% e Total (FR0000120271) il 3,8%.

Seduta da dimenticare anche per i bancari. Deutsche Bank (DE0005140008) ha perso il 3,2%, BNP Paribas (FR0000131104) il 2,8% e UBS (CH0024899483) il 5,5%.

Tesco (GB0008847096) ha guadagnato il 5,5%. Barclays ha alzato il suo rating sul titolo del gigante del commercio al dettaglio ad “Overweight”.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro