Borsainside.com

Borse europee a picco, EuroStoxx 50 ai minimi da settembre 2003

Borse europee a picco, EuroStoxx 50 ai minimi da settembre 2003
Le borse europee sono andate a picco. © Shutterstock

Londra ha perso il 3,5%, Parigi il 3,5%, Madrid il 3,2%, Francoforte il 2,8% e Zurigo il 3,1%. Crollano Shell e Zurich Insurance.

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 3,5%, il CAC40 a Parigi il 3,5%, l'IBEX 35 a Madrid il 3,2%, il DAX a Francoforte il 2,8% e lo SMI a Zurigo il 3,1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 3,3% a 2.882,59 punti. Si tratta del più basso livello dal settembre del 2013.

L’avversione al rischio sui mercati sta crescendo di giorno in giorno parallelamente al calo del prezzo del petrolio. La quotazione del WTI è scesa nel pomeriggio anche sotto $27 al barile. Gli investitori considerano il declino del greggio come un chiaro sintomo della debolezza dell’economia globale.

A Madrid e Zurigo nessun titolo ha potuto chiudere sopra la parità. A Londra si sono salvati due titoli dalle vendite, a Francoforte e Parigi solo uno.

Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha perso il 7,3%. Il gruppo petrolifero ha comunicato di attendersi per il quarto trimestre del 2015 un utile adjusted tra $1,6 e $1,9 miliardi, a fronte dei $3,3 miliardi dello stesso periodo del 2014. Gli analisti avevano previsto $1,8 miliardi.

BHP Billiton (GB0000566504) ha perso il 7,4%. Il maggiore gruppo minerario a livello mondiale ha rivisto al ribasso le stime sulla sua produzione di minerale di ferro.

Zurich Insurance (CH0011075394) ha perso il 10,8%. Il gruppo assicurativo ha avvertito di attendersi per il quarto trimestre una perdita di $100 milioni nel segmento non vita.

ASML (NL0000334365) ha guadagnato il 4,6%. Il fornitore di infrastrutture per la produzione di semiconduttori ha annunciato un aumento del suo dividendo del 50% e del suo programma di buyback di €1 miliardo.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS