Le borse europee chiudono positive, volano Philips e Siemens

Le borse europee chiudono positive, volano Philips e Siemens
Le borse europee hanno chiuso positive. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,6%, Parigi l’1,1%, Madrid l’1,5%, Francoforte lo 0,9% e Zurigo lo 0,7%. Rimbalzano i petroliferi. Male easyJet.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi negative. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,6%, il CAC40 a Parigi l’1,1%, l'IBEX 35 a Madrid l’1,5%, il DAX a Francoforte lo 0,9% e lo SMI a Zurigo lo 0,7%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dell’1%.

Dopo essere tornato temporaneamente al di sotto $30 al barile il prezzo del petrolio è rimbalzato. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato inoltre dei positivi risultati societari.

Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha guadagnato l’1,8%, Repsol (ES0173516115) il 4,3% e Total (FR0000120271) il 2,9%. Il Brent è balzato al di sopra di $31 al barile dopo che il ministro iracheno del Petrolio ha dichiarato che l’Arabia Saudita e la Russia sono diventate più aperte ad una collaborazione per ridurre l’offerta sul mercato.

Philips (NL0000009538) ha guadagnato il 6,1%. L'Ebita adjusted del gruppo olandese ha superato nel quarto trimestre nettamente le stime degli analisti.

Siemens (DE0007236101) ha guadagnato l’8,6%. Il conglomerato tedesco ha rivisto a sorpresa al rialzo le sue stime di utile per l’intero esercizio. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

easyJet (GB000164199) ha perso il 3,2%. La linea aerea a basso costo ha annunciato per gli ultimi tre mesi del 2015 ricavi inferiori alle stime degli analisti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption