OCSE, trend di crescita stabile nell'Eurozona ed in Italia

OCSE, trend di crescita stabile nell'Eurozona ed in Italia
Il superindice dell'OCSE è sceso lievemente. © Shutterstock

Il superindice dell'OCSE è sceso a dicembre, rispetto a novembre, da 99,8 a 99,7 punti.

CONDIVIDI

Il superindice dell'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) è sceso a dicembre, rispetto a novembre, da 99,8 a 99,7 punti. L'organizzazione con sede a Parigi osserva che il suo indicatore riflette un trend di crescita stabile per l’intera regione, ma continua a segnalare prospettive miste per le maggiori economie.

Secondo l'OCSE, nella zona euro, ed in particolare in Italia e Germania, la crescita è stabile mentre l’outlook per la Francia indica un’espansione più robusta. Il superindice mostra invece per gli Stati Uniti ed il Regno Unito una crescita più moderata. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Per quanto riguarda i grandi Paesi emergenti, Brasile e Cina sono stabili, l’India si sta rafforzando, mentre la Russia sta rallentando.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption