Forex: Euro sotto pressione, pesano dati inflazione

Forex: Euro sotto pressione, pesano dati inflazione
L'euro si è indebolito questa mattina. © Shutterstock

La moneta unica è scesa fino a 1,0896 dollari.

CONDIVIDI

L'euro si è indebolito significativamente dopo l’annuncio dei dati sull’inflazione. La moneta unica è scesa fino a 1,0896 dollari.

La Banca Centrale Europea aveva fissato venerdì scorso il cambio euro-dollaro a 1,1006 (giovedì: 1,1027). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

L'Eurostat ha comunicato oggi che in base alle sue stime preliminari i prezzi al consumo sono calati a febbraio dello 0,2%. Si è trattato del primo calo da settembre. Gli economisti avevano previsto una variazione nulla. La notizia ha incrementato l’aspettativa dei mercati che la BCE agirà ancora a marzo per sostenere l’economia.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption