Borse europee: Chiusura in flessione, Madrid la peggiore

Borse europee: Chiusura in flessione, Madrid la peggiore
Pollice verso il basso per le borse europee. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,5%, Francoforte lo 0,8%, Zurigo lo 0,5%, Madrid l’1,7% e Parigi l’1,3%. Vendite su esportatori e bancari. Bene TUI.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in flessione. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,5%, il DAX a Francoforte lo 0,8%, lo SMI a Zurigo lo 0,5%, l'IBEX 35 a Madrid l’1,7% e il CAC40 a Parigi l’1,3%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, sceso dell’1,3%.

Alla vigilia del rapporto sull’occupazione negli USA gli investitori sono stati restii a correre rischi. A pesare è stato inoltre l’apprezzamento dell’euro.

Tra gli esportatori BMW (DE0005190003) ha perso l’1,7% e LVMH (FR0000121014) il 2,6%. La moneta unica è salita oggi rispetto al dollaro ai massimi dallo scorso 15 ottobre.

Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) ha perso l’1,4%, Société Générale (FR0000130809) l’1% e Banco Santander (ES0113900J37) il 2,6%. Gli investitori temono che i bassi tassi d’interesse possano avere un impatto negativo sugli utili delle banche.

Bouygues (FR0000120503) e Orange (FR0000133308) hanno perso rispettivamente il 3,6% e l’1,3%. Le due compagnie hanno comunicato di non aver ancora raggiunto un accordo su Bouygues Telecom e che le trattative continueranno fino al fine settimana.

ArcelorMittal (LU0323134006) ha guadagnato il 3,3%. Berenberg ha alzato il suo rating sul titolo del maggiore produttore al mondo di acciaio da “Hold” a “Buy”.

TUI (DE000TUAG000) ha guadagnato il 5%. Il leader europeo del turismo ha comunicato che le prenotazioni per l’estate del 2016 superano quelle delle scorso anno.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro