Panama Papers, scoppia mega scandalo dei paradisi fiscali

Panama Papers, scoppia mega scandalo dei paradisi fiscali
Lo scandalo "Panama Papers" fa tremare i grandi del mondo. © iStockPhoto

Si tratta della più grande fuga di notizie di sempre. 11 milioni di documenti da un informatore segreto dello studio legale Mossack Fonseca di Panama.

CONDIVIDI

Uno scandalo che fa tremare i grandi del mondo. Il dossier “Panama Papers”. Si tratta della più grande fuga di notizie di sempre che mette chiaramente in ombra Wikileaks. Circa 11 milioni di documenti, ottenuti da un informatore segreto dello studio legale Mossack Fonseca, con sede a Panama, che ha dirottato verso paradisi fiscali le fortune di leader politici, criminali, imprenditori, sportivi e vip dello spettacolo.

Ad aver ottenuto le informazioni è stato il quotidiano tedesco “Sueddeutsche Zeitung” che le ha poi condivise con i 107 giornali di oltre 70 paesi che fanno parte dell'International Consortium of Investigative Journalists.

I documenti indicano che hanno usufruito dei servizi di Mossack Fonseca il presidente russo Vladimir Putin, il re del Marocco e quello dell’Arabia Saudita, familiari del leader cinese Xi Jinping, del presidente ucraino Poroshenko e del primo ministro britannico David Cameron. Nelle carte dello scandalo figurano poi il calciatore Lionel Messi, l’attore cinese Jackie Chan, l’ex presidente UEFA Michel Platini e il regista Pedro Almodovar. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Gli italiani sono almeno 800. Tra questi spicca il nome di Luca Cordero di Montezemolo, l’ex presidente della Ferrari e attuale presidente di Alitalia Sai.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption