Borse europee quasi tutte positive, bene farmaceutici e utilities

Borse europee quasi tutte positive, bene farmaceutici e utilities
Quasi tutte le principali borse europeee hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,3%, Francoforte lo 0,3%, Zurigo lo 0,6% e Parigi lo 0,5%. Lieve ribasso per Madrid.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,3%, lo SMI a Zurigo lo 0,6% e il CAC40 a Parigi lo 0,5%. L'IBEX 35 a Madrid ha perso lo 0,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,3%.

La seduta è stata piuttosto volatile. I positivi dati sull’occupazione e sull’attività manifatturiera negli USA hanno fatto crescere l’incertezza sulle prossime mosse della Fed. La Grecia è tornata inoltre a preoccupare gli investitori. Christine Lagarde, direttrice generale del Fondo monetario internazionale (FMI), ha avvertito che un accordo sul debito di Atene è ancora lontano.

In questo contesto gli acquisti si sono concentrati soprattutto sui settori a carattere difensivo. Nel settore farmaceutico GlaxoSmithKline (GB0009252882) ha guadagnato lo 0,9%, Novartis (CH0012005267) l’1,5% e Roche (CH0012032048) l’1,3%. Nel settore delle utilities RWE (DE0007037129) ha guadagnato il 3,1% e EdF (FR0010242511) il 3,9%.

Sanofi (FR0000120578) ha chiuso in rialzo del 4,4% dopo aver annunciato che venderà la sua partecipazione in Nichi-iko Pharmaceutical (JP3687200000). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Bouygues (FR0000120503) e Orange (FR0000133308) hanno perso rispettivamente il 13,5% e il 6,2%. Le due compagnie hanno messo fine alle loro trattative su Bouygues Telecom.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption