Eurozona: La domanda interna sostiene la crescita

Eurozona: La domanda interna sostiene la crescita
La ripresa economica continua nell'Eurozona. © Shutterstock

Istat, Insee e Ifo prevedono un aumento del PIL dello 0,4% in ciascuno dei primi tre trimestri del 2016.

CONDIVIDI

La ripresa economica dell'Eurozona continuerà ad un ritmo moderato. Lo affermano nel loro Economic Outlook Istat, Insee e Ifo.

Il PIL della zona euro è previsto aumentare dello 0,4% in ciascuno dei primi tre trimestri del 2016. Gli uffici di statistica di Italia, Francia e Germania indicano che la crescita sarà sostenuta dalla domanda interna. “L'incremento del potere d’acquisto delle famiglie, stimolato dal calo dei prezzi del petrolio, è previsto sostenere i consumi privati mentre il rilevante afflusso di profughi, soprattutto in Germania, alimenterà i consumi pubblici e i trasferimenti”, si legge nell’Economic Outlook.

Istat, Insee e Ifo aggiungono che la ripresa degli investimenti, legata al crescente utilizzo della capacità produttiva, seguirà un ritmo crescente nei primi tre trimestri del 2016, favorita dal basso costo del denaro.

Assumendo che il prezzo del petrolio si stabilizzi intorno a 40 dollari al barile e il cambio euro-dollaro fluttui attorno a 1,12, l'inflazione è prevista rimanere in territorio negativo nel secondo trimestre (-0,1%), prima di recuperare leggermente nel trimestre successivo (+0,3%).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro