Commissione Europea taglia stime crescita e inflazione 2016 e 2017

Commissione Europea taglia stime crescita e inflazione 2016 e 2017
Bruxelles ha tagliato le stime di crescita per l'Eurozona. © Shutterstock

Il PIL della zona euro dovrebbe aumentare nel 2016 dell’1,6% e nel 2017 dell’1,8%.

CONDIVIDI

La Commissione Europea ha tagliato leggermente le sue stime di crescita. Bruxelles prevede che il PIL della zona euro aumenterà nel 2016 dell’1,6% e nel 2017 dell’1,8%. Si tratta per entrambi gli anni di una riduzione dello 0,1% rispetto alle previsioni dello scorso inverno.

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

La Commissione Europea vede diversi rischi per le prospettive di crescita, tra cui un ulteriore rallentamento nei Paesi emergenti e eventuali turbolenze sui mercati finanziari.

Anche le stime relative al tasso d'inflazione sono state ancora ridotte, per il 2016 dallo 0,5% allo 0,2% e per il 2017 dall’1,5% all’1,4%.

La situazione sul mercato del lavoro dovrebbe migliorare gradualmente. Il tasso di disoccupazione dovrebbe scendere al 10,3% nel 2016 e al 9,9% nel 2017.

Per quanto riguarda la sola Italia la Commissione Europea prevede per quest’anno una crescita economica dell’1,1% contro il +1,4% previsto a febbraio. La stima per il 2017 è stata confermata a +1,3%. Il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi nel 2016 all’11,4% e nel 2017 all’11,2%. L’inflazione è attesa quest’anno allo 0,2% e il prossimo all’1,4%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption