Royal Dutch Shell, utile primo trimestre in calo, ma meglio di attese

Royal Dutch Shell, utile primo trimestre in calo, ma meglio di attese
Il logo di Shell. ©360b - Shutterstock

Royal Dutch Shell ha potuto ridurre l’impatto del calo del prezzo del petrolio con il taglio dei suoi costi.

Royal Dutch Shell(GB00B03MLX29) ha comunicato oggi che il suo utile adjusted è calato nel primo trimestre del 58% a $1,6 miliardi. Gli analisti avevano previsto $1,2 miliardi.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Royal Dutch Shell, che ha completato a febbraio l’acquisizione di BG Group, ha potuto ridurre l’impatto del calo del prezzo del petrolio con il taglio dei suoi costi. La divisione chimica del gruppo anglo-olandese ha registrato inoltre una performance migliore delle attese.

I ricavi sono scesi a $49,73 miliardi, dai $68,85 miliardi del primo trimestre del 2015. Royal Dutch Shell prevede ora per quest’anno investimenti di circa $30 miliardi, contro $33 miliardi previsti precedentemente. Il gruppo petrolifero ha confermato il suo dividendo trimestrale a $0,47 per azione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS