Borse europee chiudono miste dopo BCE e OPEC

Borse europee chiudono miste dopo BCE e OPEC
Le borse europee hanno chiuso miste. © Shutterstock

Leggeri ribassi per Londra e Parigi. Salgono Francoforte, Madrid e Zurigo. Ancora vendite sui minerari. Bene il settore dell'auto.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi miste. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1% e il CAC40 a Parigi lo 0,2%. Il DAX a Francoforte ha guadagnato lo 0,1%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,5% e lo SMI a Zurigo lo 0,3%.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,2%.

Le borse del Vecchio Continente si sono indebolite nel pomeriggio. Mario Draghi ha espresso prudenza sulle prospettive dell’economia. L’OPEC non ha inoltre trovato un accordo su un nuovo tetto alla produzione. Alla notizia il prezzo del petrolio è precipitato sotto $48 al barile. Tra i petroliferi Total (FR0000120271) ha perso l’1,6%.

I minerari sono stati anche oggi deboli. Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso lo 0,8% e BHP Billiton (GB0000566504) lo 0,2%.

Munich Re (DE0008430026) ha perso il 2,2%. Il gruppo assicurativo tedesco ha annunciato un processo di ristrutturazione che prevede il taglio di 1.800 posti di lavoro.

Nel settore dell’auto Peugeot (FR0000121501) ha guadagnato l’1,7% e Volkswagen (DE0007664039) l’1,8%. L'ACEA, l'associazione dei costruttori europei di automobili, ha alzato le stime sulle vendite nel 2016 nell'Unione Europea a +5% rispetto al +2% precedente.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro