Le borse europee chiudono ancora in forte flessione

Le borse europee chiudono ancora in forte flessione
Le borse europee hanno chiuso in forte flessione. © Shutterstock

Londra ha perso l’1,2%, Parigi l’1,9%, Francoforte l’1,8%, Madrid il 2,2% e Zurigo l’1,8%. Continua a pesare i timori relativi alla Brexit.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso anche oggi in forte flessione. Il FTSE 100 a Londra ha perso l’1,2%, il CAC40 a Parigi l’1,9%, il DAX a Francoforte l’1,8%, l'IBEX 35 a Madrid il 2,2% e lo SMI a Zurigo l’1,8%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2%.

L’avvicinarsi del referendum sulla Brexit ha spinto anche oggi gli investitori a ridurre la loro esposizione al rischio. Gli ultimi sondaggi hanno indicato che i "sì" all'uscita del Regno Unito dalla Ue sono in vantaggio.

Sulle banche si è scatenata una nuova pioggia di vendite. Lloyds Banking Group (GB0008706128) ha perso il 4,2%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 3,5%, Société Générale (FR0000130809) il 3,3% e BBVA (ES0113211835) il 3,5%.

Swiss Re (CH0012332372) ha perso il 2,8%. Credit Suisse ha avviato la copertura sul gruppo assicurativo con “Underperform”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Nokia (FI0009000681) ha guadagnato controtendenza l’1,5%. Il gruppo finlandese ha ottenuto una maxi-commessa da China Mobile (HK0941009539).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption