Le borse europee estendono le perdite, crolla easyJet

Le borse europee estendono le perdite, crolla easyJet
Le borse europee hanno chiuso di nuovo in forte ribasso. © iStockPhoto

Londra ha perso il 2,6%, Parigi il 3%, Francoforte il 3%, Madrid l’1,8% e Zurigo il 2%. Bancari ancora a picco.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso anche oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2,6%, il CAC40 a Parigi il 3%, il DAX a Francoforte il 3%, l'IBEX 35 a Madrid l’1,8% e lo SMI a Zurigo il 2%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2,8%.

La volatilità è stata elevata. I mercati restano sotto shock a causa dell’esito del referendum sulla Brexit che ha visto prevalere, a sorpresa, il fronte del “Leave”. La sterlina è scesa oggi sotto 1,32 dollari per la prima volta da 31 anni. Bank of America e Goldman Sachs si attendono che il Regno Unito entrerà in un periodo di recessione.

Madrid ha potuto limitare le perdite grazie alla vittoria elettorale dei popolari di Mariano Rajoy.

Sui bancari si è abbattuta una nuova pioggia di vendite. Barclays (GB0031348658) ha perso il 17,4%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 6,2%, Société Générale (FR0000130809) l’8,4%, Banco Santander (ES0113900J37) il 2,5% e Credit Suisse (CH0012138530) il 9,2%.

easyJet (GB000164199) ha perso il 22,3%. La compagnia aerea ha lanciato un profit warning. Tra gli altri titoli del settore Air France-KLM (FR0000031122) ha perso il 6,8%, IAG (ES0177542018) il 15,9% e Lufthansa (DE0008232125) l’8,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro