OCSE, crescita stabile dopo la Brexit, ma l’Italia peggiora

Nonostante il voto della Brexit le prospettive della congiuntura nell’area OCSE non hanno subito a luglio grandi cambiamenti. Il superindice elaborato dall’organizzazione con sede a Parigi è rimasto stabile a 99,7 punti.

L’OCSE ricorda di aver sospeso per due mesi la pubblicazione del suo indicatore per essere in grado di valutare i cambiamenti e le conseguenze nel Regno Unito e negli altri Paesi dopo l’esito del referendum dello scorso 23 giugno.

Le previsioni per il Regno Unito

“Sebbene permanga incertezza sulla natura dell’accordo che il Regno Unito stringerà con l’UE, la volatilità nei dati emersa durante le settimane immediatamente seguenti il voto sembra essersi ridotta”, si legge in una nota. “Assumendo che ciò si confermi nei prossimi sei mesi, la crescita nel Regno Unito dovrebbe continuare a rallentare prima di stabilizzarsi ad un tasso inferiore verso la fine dell’anno”.

Gli altri Paesi

Il superindice anticipa altrimenti una dinamica di crescita stabile per l’intera area OCSE, per gli Stati Uniti, il Giappone e l’intera Eurozona, inclusa la Germania.

Per il Canada il superindice indica un’accelerazione della crescita.

Per la Francia è invece atteso un rallentamento, mentre per l’Italia il superindice segnala un indebolimento più acuto nella dinamica di crescita.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.