Borse europee quasi tutte positive, in ripresa le banche

Borse europee quasi tutte positive, in ripresa le banche
Quasi tutte le principali borse europeee hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,1%, Francoforte lo 0,4%, Madrid lo 0,8% e Parigi lo 0,5%. Bene i minerari e gli operatori telefonici.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1%, il DAX a Francoforte lo 0,4%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,8% e il CAC40 a Parigi lo 0,5%. Lo SMI a Zurigo ha perso lo 0,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,6%.

Le novità annunciate dalla Bank of Japan hanno incrementato la tendenza al rischio sui mercati. L'istituto guidato da Haruhiko Kuroda si è impegnato a mantenere il tasso del titolo decennale del Giappone attorno allo zero e a continuare il suo programma di allentamento quantitativo finché l’inflazione non supererà il 2%.

Tuttavia le borse europee hanno ridotto significativamente i loro guadagni nel pomeriggio. Con l’avvicinarsi della fine della riunione della Fed molti investitori hanno preferito non correre rischi e realizzato i loro benefici.

I bancari hanno registrato una ripresa. Barclays (GB0031348658) ha guadagnato il 3,1%, Commerzbank (DE0008032004) il 3,3%, BNP Paribas (FR0000131104) il 2,9% e Credit Suisse (CH0012138530) l’1,5%.

I minerari hanno beneficiato dell’aumento dei prezzi dei metalli. Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 3,6% e Fresnillo (GB00B2QPKJ12) il 2,6%.

Positivi anche gli operatori telefonici. Deutsche Telekom (DE0005557508) ha guadagnato il 2% e Orange (FR0000133308) l’1%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il settore immobiliare è stato invece debole. Unibail-Rodamco (FR0000124711) ha guadagnato lo 0,8% e Vonovia (DE000A1ML7J1) l’1,4%. Vendite anche sui farmaceutici, sul lusso e sulle utilities.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption