Quotazione rame ai massimi da sei settimane, minerari tonici a Londra

Quotazione rame ai massimi da sei settimane, minerari tonici a Londra
La quotazione del rame sale oggi significativamente. © Shutterstock

Il future a tre mesi sul rame è salito al London Metal Exchange fino a circa $4.850 per tonnellata.

CONDIVIDI

La quotazione del rame ha toccato oggi a Londra i massimi da sei settimane. Il future a tre mesi è salito al London Metal Exchange (LME) di quasi il 2% a circa $4.850 per tonnellata. Si tratta del più alto dallo scorso 12 agosto.

Il prezzo del rame beneficia, come gli altri metalli, della debolezza del dollaro. La valuta statunitense è scesa significativamente dopo che la Fed ha lasciato ieri i tassi invariati e segnalato che la stretta monetaria procederà più lentamente del previsto. Se il dollaro scende le materie prime denominate nel biglietto verde, come il rame, diventano più appetibili per chi possiede altre divise.

Anche il nichel ha toccato oggi a Londra i massimi da sei settimane. La quotazione del metallo è salita del 2,5% a $10.590 per tonnellata. Il nichel ha beneficiato ultimamente dei timori legati alle forniture da parte delle Filippine dove il governo sta conducendo una revisione ambientale delle miniere.

La quotazione dell’alluminio è salita del 2,5% a $1.622 per tonnellata. Si tratta del più alto livello da tre settimane. Il piombo si è apprezzato dell’1,2% a $1.960 per tonnellata, lo stagno di circa l’1% a $19.475 per tonnellata e lo zinco dell’1,4% a $2.305 per tonnellata.

L’aumento dei prezzi dei metalli spinge i titoli minerari alla Borsa di Londra. Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna il 3,3%, BHP Billiton (GB0000566504) il 4,1% e Glencore (JE00B4T3BW64) il 5,7%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro