eToro

Cambio euro-dollaro: Credit Suisse lo vede a 1,15 nel quarto trimestre

Cambio euro-dollaro: Credit Suisse lo vede a 1,15 nel quarto trimestre
Credit Suisse si attende un apprezzamento dell'euro nel breve termine. © iStockPhoto

Credit Suisse ha alzato anche le sue stime sul cambio sterlina-dollaro per i prossimi tre mesi da 1,28 a 1,34.

Credit Suisse è diventata più prudente sulle prospettive del dollaro nel breve termine. La banca d’affari svizzera ha alzato le sue stime sul cambio euro-dollaro per i prossimi tre mesi da 1,10 a 1,15.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Credit Suisse indica in una nota che i mercati assumono che il dollaro si apprezzerà significativamente quando la Fed riprenderà ad alzare i tassi. Gli analisti credono però che i guadagni verso l’euro saranno probabilmente modesti visto che tale scenario è già ben noto.

Secondo Credit Suisse, inoltre, un rialzo dei tassi a dicembre non sarebbe affatto scontato. Gli investitori sottovaluterebbero infatti i rischi legati alle elezioni presidenziali statunitensi e la possibilità di una vittoria di Donald Trump.

Credit Suisse si attende perciò che lo yen continuerà a sovraperformare il dollaro. L’istituto prevede per i prossimi tre mesi un cambio dollaro-yen a 95.

Credit Suisse ha alzato anche le sue stime sul cambio sterlina-dollaro per i prossimi tre mesi da 1,28 a 1,34.

Il cambio euro-dollaro quota al momento a circa 1,1220. Il cambio sterlina-dollaro è a 1,3015 e cambio dollaro-yen a 100,60.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X