Borsainside.com

Le borse europee chiudono positive, in ripresa Deutsche Bank

Le borse europee chiudono positive, in ripresa Deutsche Bank
Le borse europee hanno chiuso positive. © iStockPhoto

Londra ha guadagnato lo 0,6%, Francoforte lo 0,7%, Madrid lo 0,6%, Parigi lo 0,8% e Zurigo lo 0,6%. Bene i minerari ed i petroliferi. Male Deutsche Bank.

Dopo le perdite delle scorse sedute le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,6%, il DAX a Francoforte lo 0,7%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,6%, il CAC40 a Parigi lo 0,8% e lo SMI a Zurigo lo 0,6%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,7%.

I timori legati alla situazione di Deutsche Bank (DE0005140008) si sono ridotti. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato inoltre dell’aumento dei prezzi delle materie prime.

Deutsche Bank ha guadagnato il 2%. La banca tedesca ha venduto le sue attività britanniche nelle assicurazioni. Il CEO John Cryan ha inoltre escluso il ricorso ad un aumento di capitale.

Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) ha guadagnato l’1,8% e Rio Tinto (GB0007188757) il 2,7%. I prezzi dei metalli sono saliti oggi a Londra, lo stagno ha raggiunto i massimi da 20 mesi.

Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha guadagnato l’1% e Repsol (ES0173516115) l’1%. Il prezzo del petrolio ha registrato una ripresa dopo che è circolata la voce che l’Arabia Saudita sarebbe pronta in futuro ad un compromesso con l’Iran, anche se oggi non sarà raggiunto alcun accordo ad Algeri su un congelamento della produzione.

Deutsche Post (DE0005552004) ha guadagnato lo 0,3%. Il gruppo postale tedesco ha annunciato l’acquisizione di UK Mail (GB0001576163) per 242,7 milioni di sterline.

Sainsbury (GB00B019KW72) ha perso il 3,9%. La catena di supermercati ha registrato anche lo scorso trimestre un calo delle vendite ed avvertito di non attendersi un miglioramento delle difficili condizioni di mercato.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS