Credit Suisse a sorpresa in utile nel terzo trimestre, CET1 al 12%

Credit Suisse a sorpresa in utile nel terzo trimestre, CET1 al 12%
Credit Suisse ha chiuso il trimestre in utile. ©Simon Zenger - Shutterstock

La banca svizzera ha beneficiato del suo processo di ristrutturazione. I ricavi calano del 10%.

CONDIVIDI

Credit Suisse (CH0012138530) ha annunciato per il secondo trimestre del 2016 un utile netto di CHF 41 milioni, contro i CHF 779 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Gli analisti avevano previsto una perdita di CHF 120 milioni.

La banca svizzera ha beneficiato del suo processo di ristrutturazione. Il CEO Tidjane Thiam ha lanciato un importante programma di riduzione dei costi. Quest’anno l’organico scenderà di circa 6.000 dipendenti. Credit Suisse vuole concentrarsi in futuro maggiormente sul wealth management riducendo allo stesso tempo l’esposizione nell’investment banking.

I ricavi netti sono calati nel terzo trimestre del 10% a CHF 5,4 miliardi. Il consensus era di CHF 5,1 miliardi. Credit Suisse ha rafforzato ulteriormente la sua situazione patrimoniale. Il CET1 ratio è salito al 12%, dall’11,8% nel secondo trimestre e dal 10,2% nel terzo trimestre del 2015.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro