Draghi: stimoli ancora necessari per spingere inflazione verso il 2%

Mario Draghi ha segnalato che l’era dei tassi a zero nell’Eurozona non finirà presto. Il presidente della BCE ha promesso di “mantenere un notevole grado di accomodamento monetario” per spingere l’inflazione verso il 2% nel medio termine.

Nel corso di un convegno bancario a Francoforte, Draghi ha osservato che il PIL dell’area euro è tornato sopra i livelli pre-crisi, con la ripresa dell’economia che prosegue a un ritmo moderato, ma costante.

Tuttavia, ha rimarcato Draghi, un aggiustamento sostenibile del percorso dell’inflazione richiede ancora il proseguimento delle attuali condizioni finanziarie. “Per questo motivo rimaniamo impegnati a preservare un notevole grado di accomodamento monetario, che è necessario per assicurare la convergenza dell’inflazione verso un livello inferiore, ma vicino al 2% nel medio termine”.

Il tasso di inflazione ha accelerato nella zona euro ad ottobre allo 0,5%, ai massimi da due anni. Tuttavia resta significativamente al di sotto dell’obiettivo della BCE.

La parole pronunciate oggi da Draghi hanno rafforzato l’aspettativa dei mercati che l’istituto di Francoforte prolungherà il suo programma di allentamento quantitativo nella riunione del prossimo 8 dicembre e che i tassi d’interesse resteranno ancora a lungo a zero.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.