Borsainside.com

Borse europee: Chiudono positive, EuroStoxx 50 ai massimi dell'anno

Borse europee: Chiudono positive, EuroStoxx 50 ai massimi dell'anno
© Shutterstock

La debolezza dell'euro spinge il settore dell'auto. Bene i bancari. Male Linde dopo fusione con Praxair. L'allarme terrorismo pesa sul settore aereo.

Tutte le principali borse europee hanno chiuso positive. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,4%, il DAX a Francoforte lo 0,3%, lo SMI a Zurigo lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,6% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,8%.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,7% ed ha chiuso sui massimi dell’anno.

L’euro ha aggiornato rispetto al dollaro i minimi da 14 anni. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato inoltre del calo dei timori relativi alla crisi del settore bancario italiano.

Nel settore dell’auto, uno dei maggiori beneficiari della debolezza dell’euro, Peugeot (FR0000121501) ha guadagnato l’1%, Renault (FR0000131906) l’1,1% e Volkswagen (DE0007664039) l’1,9%.

Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) ha guadagnato il 3,3%, Crédit Agricole (FR0000045072) l’1,8% e Credit Suisse (CH0012138530) il 2,6%. Il governo italiano ha approvato una relazione al parlamento che lo autorizza a ricorrere ad un maggior debito per €20 miliardi in caso fosse necessario per salvare le banche.

Vivendi (FR0000127771) ha guadagnato lo 0,7%. Il gruppo francese ha comunicato di voler aumentare la sua partecipazione in Mediaset (IT0001063210) al 30%.

Lloyds Banking Group (GB0008706128) ha guadagnato il 2,2%. La banca britannica ha annunciato che acquisterà le attività di Bank of America (US0605051046) nelle carte di credito nel Regno Unito per 1,9 miliardi di sterline.

Linde (DE0006483001) ha perso il 4%. Il produttore di gas industriali ha annunciato la sua fusione con Praxair (US74005P1049).

L’attentato di Berlino ha pesato sul settore aereo. easyJet (GB000164199) ha perso lo 0,6% e Lufthansa (DE0008232125) lo 0,4%.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS