Skin ADV

Le borse europee chiudono deboli, Telefonica sostiene Madrid

Le borse europee chiudono deboli, Telefonica sostiene Madrid
© Shutterstock

Male Barclays e Swiss Re. Tonfo di Veolia. Ancora vendite sui minerari. In ripresa i petroliferi. Bouygues brilla a Parigi.

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,4%, il DAX a Francoforte lo 0,4%, lo SMI a Zurigo lo 0,2% e il CAC40 a Parigi lo 0,1%. l'IBEX 35 a Madrid ha guadagnato lo 0,1%.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝carta MASTERCARD, per accreditare lo stipendio o fare bonifici in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝carta MASTERCARD, per accreditare lo stipendio o fare bonifici in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,2%.

Le borse del Vecchio Continente si sono indebolite nel pomeriggio a causa del negativo andamento di Wall Street. In assenza di dati macroeconomici, a muovere il mercato sono stati i molti risultati societari.

Barclays (GB0031348658) ha perso il 2,6%. La banca britannica ha annunciato per il quarto trimestre un utile inferiore alle stime degli analisti.

Swiss Re (CH0012332372) ha perso l’1,6%. L’utile netto del gruppo assicurativo è calato lo scorso anno a $3,46 miliardi. Gli analisti avevano previsto $3,72 miliardi.

Veolia (FR0000124141) ha perso il 5,8%. Il leader mondiale dell’ambiente ha posticipato il suo obiettivo di Ebitda di un anno.

Telefónica (ES0178430E18) ha guadagnato l’1,8%. L’operatore telefonico spagnolo è tornato all’utile nel quarto trimestre del 2016.

Bouygues (FR0000120503) ha guadagnato il 4,1%. Il conglomerato ha annunciato per il 2016 un utile operativo e ricavi superiori alle previsioni degli analisti.

Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato anche oggi i minerari. Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 3% e BHP Billiton (GB0000566504) il 2,7%. I petroliferi hanno invece registrato una ripresa sulla scia del prezzo del petrolio. BP (GB0007980591) ha guadagnato lo 0,6% e Repsol (ES0173516115) l’1,4%.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Investous

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*

DEMO GRATUITO