PSA Group acquista Opel da GM per 2,2 miliardi di euro

PSA Group acquista Opel da GM per 2,2 miliardi di euro
©Oliver Hoffmann - Shutterstock

PSA Group rafforzerà la sua posizione sul mercato europeo. Previsti risparmi annui di 1,7 miliardi di euro entro il 2026.

CONDIVIDI

PSA Group (FR0000121501), il gruppo che controlla i marchi automobilistici Peugeot e Citroën, ha comunicato di aver raggiunto un accordo con General Motors (US37045V1008) per acquistare Opel per 2,2 miliardi di euro. La transazione permetterà al gruppo francese di diventare il secondo maggiore costruttore europeo di auto dietro a Volkswagen (DE0007664039) e di essere più competitivo sul mercato del Vecchio Continente.

L’accordo include, oltre alla tedesca Opel, la britannica Vauxhall e il 50% delle attività finanziarie dell’unità di General Motors in Europa. L’altro 50% andrà a BNP Paribas (FR0000131104) per circa 450 milioni di euro.

PSA Group prevede che Opel, che è attualmente in rosso, genererà un margine operativo del 2% entro il 2020 e del 6% entro il 2026. La transazione dovrebbe inoltre condurre a risparmi annui di 1,7 miliardi di euro entro il 2026.

“Siamo fiduciosi che il rilancio di Opel/Vauxhall accelererà significativamente con il nostro supporto”, ha affermato in una nota Carlos Tavares, il numero uno di PSA Group. “Abbiamo già creato insieme prodotti vincenti per il mercato europeo, siamo convinti che Opel/Vauxhall sia il giusto partner”, ha aggiunto. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

General Motors, che ha controllato Opel per quasi novant’anni, avrà anche il diritto di acquistare azioni di PSA Group attraverso warrant emessi dal costruttore francese. Il gruppo di Detroit si attende dalla vendita della sua unità europea un onere non-cash tra 4 e 4,5 miliardi di dollari.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption