Borse europee: Sale solo Madrid, crolla Deutsche Bank

Borse europee: Sale solo Madrid, crolla Deutsche Bank
© Shutterstock

L'intero settore bancario è stato debole. Ancora vendite sui minerari. Bene PSA dopo acquisizione di Opel.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in flessione. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,6%, lo SMI a Zurigo lo 0,1% e il CAC40 a Parigi lo 0,5%. L'IBEX 35 a Madrid ha guadagnato lo 0,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,5%.

A pesare sulle borse del Vecchio Continente sono state le incertezze politiche. La Corea del Nord ha lanciato quattro missili, tre dei quali sono caduti in un’area dell’oceano di competenza economica del Giappone. È arrivata subito un’aspra condanna da parte di molti Paesi. Negli Stati Uniti il neopresidente Donald Trump ha accusato il suo predecessore Barack Obama di aver spiato i telefoni della Trump Tower di Manhattan durante la campagna presidenziale. Infine in Francia Alain Juppé, il politico della destra francese considerato un probabile sostituto di Francois Fillon nella corsa all'Eliseo, ha detto che non si candiderà. Quest’ultima notizia ha fatto scendere l’euro e riaumentato la pressione sui titoli di Stato francesi.

Deutsche Bank (DE0005140008) ha perso il 7,9%. La maggiore banca tedesca ha annunciato un aumento di capitale da €8 miliardi. La notizia ha fatto scattare delle prese di beneficio sugli altri bancari. Barclays (GB0031348658) ha perso l’1,9%, Société Générale (FR0000130809) il 2% e Credit Suisse (CH0012138530) il 4,3%.

PSA Group (FR0000121501) ha guadagnato il 2,7%. Il gruppo che controlla i marchi automobilistici Peugeot e Citroën, ha comunicato di aver raggiunto un accordo con General Motors (US37045V1008) per acquistare Opel per 2,2 miliardi di euro.

Standard Life (GB00B16KPT44) ha guadagnato il 5,7%. Il gruppo assicurativo ha comunicato che acquisterà Aberdeen Asset Management (GB0000031285) per 3,8 miliardi di sterline. Il titolo del gruppo impegnato nel risparmio gestito è salito del 4,2%.

La debolezza dei prezzi dei metalli ha penalizzato anche oggi i minerari. Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 2,7% e Rio Tinto (GB0007188757) il 2,1%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro