Borsainside.com

Borse europee chiudono in moderato rialzo, BT brilla a Londra

Borse europee chiudono in moderato rialzo, BT brilla a Londra
© Shutterstock

Ancora acquisti sui bancari. Male il settore immobiliare. Bene BP. Continua il rally di Akzo Nobel.

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,4%, lo SMI a Zurigo lo 0,4%, il CAC40 a Parigi lo 0,2% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,1%. Il DAX a Francoforte ha perso a Francoforte lo 0,1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,2%.

I dati sull’occupazione negli Stati Uniti hanno superato le attese degli analisti. La notizia ha potuto tuttavia solo temporaneamente sostenere le borse del Vecchio Continente. Gli indici si sono indeboliti nelle ultime ore di contrattazione sulle voci di stampa secondo cui la BCE avrebbe discusso ieri di un rialzo dei tassi prima della fine del programma di allentamento quantitativo.

Tra i bancari Commerzbank (DE0008032004) ha guadagnato il 5,8% e Société Générale (FR0000130809) il 2,1%. Un aumento dei tassi sarebbe positivo per gli utili delle banche.

Il settore immobiliare è stato debole. Unibail-Rodamco (FR0000124711) e Vonovia (DE000A1ML7J1) hanno perso l’1,9%.

BT Group (GB0030913577) ha guadagnato il 3,8%. L’operatore telefonico ha raggiunto un accordo che le autorità di regolamentazione del settore nel Regno Unito per scorporare la sua divisione delle reti.

BP (GB0007980591) ha guadagnato il 3,7%. Secondo quanto riporta il quotidiano Evening Standard, ExxonMobil (US30231G1022) starebbe studiando un’offerta per il gruppo petrolifero britannico.

Akzo Nobel (NL0000009132) ha guadagnato un ulteriore 4,6%. Secondo indiscrezioni di stampa PPG Industries (US6935061076) starebbe preparando una nuova offerta per il gruppo chimico olandese.

ASML (NL0000334365) ha guadagnato l’1,6%. UBS ha alzato il suo rating sul fornitore di infrastrutture per la produzione di semiconduttori a “Buy”.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS